19 - 10 - 2017

Santuario Santa Maria delle Grazie – Monte Giberto (Ascoli Piceno)



Veduta di Monte Giberto

Veduta di Monte Giberto

Secondo la leggenda l’origine di questo santuario si lega all’apparizione della Vergine ad una giovane pastorella dedita a filare. La Madonna si impiegò in quell’occasione a terminare per lei il lavoro al telaio.

Successivamente nel luogo dell’apparizione fu ritrovata una statuetta in marmo della Vergine, statua che è ora collocata nella chiesa di Santa Margherita, ampliata nel 1567 e assumendo la dedicazione a Santa Maria delle Grazie.

Il santuario è opera di Giambattista Vassalli, la struttura unisce elementi di tardo barocco a linee di gusto classico. Il bel porticato sul davanti della chiesa è opera di don Nicola Arpili, il famoso sacerdote che fondò anche l’ospedale di Monte Giberto.

Di particolare interesse all’interno è collocata una preziosa tela raffigurante la Natività di Maria, copia da un’opera di Annibale Carracci, del XVIII sec.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...