27 - 03 - 2017

Cappella Beata Vergine dei Magi (in Sant’Antonino) – Ficarolo (Rovigo)



Ficarolo

Ficarolo

La Cappella Beata Vergine dei Magi era posta a Ficarolo all’interno dell’antica chiesa di Sant’Antonino martire.

La chiesa venne demolita in seguito alla costruzione della nuova chiesa, che si iniziò nel 1763, e di cui non è rimasto praticamente nulla. L’esatta ubicazione però è segnalata fino al 1941 da una croce ed è individuabile nell’area di Via Garibaldi vicino al parco pubblico annesso alla Casa di Riposo Comunale San Salvatore.

L’oggetto di culto conservato in cappella era una tavoletta lignea raffigurante l’Adorazione dei Magi opera di un artista di formazione popolare probabilmente di origini emiliane.

L’opera nel 1602 apparteneva a tale Battista Cavicchioli di Ficarolo, famiglia, quella dei Cavicchio, già da tempo venerava la Vergine della sacra immagine. La tradizione vuole che la tavoletta sia dotata di speciali poteri miracolosi e protagonista di eccezionali fenomeni di lacrimazione.

Nel 1602 il parroco di Ficarolo Alfonso Guerra, in seguito ad un episodio di lacrimazione, fece trasferire la tavoletta nella chiesa parrocchiale. Nel 1610 venne edificata una nuova cappella apposita che andò a incrementare il pellegrinaggio dei fedeli in questi luoghi.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...