25 - 05 - 2017

Santuario di San Romedio – Sanzeno (Trento)



Santuario di San Romedio

Santuario di San Romedio

Il santuario di San Romedio, a Sanzeno in provincia di Trento, è senza dubbio uno degli edifici religiosi più curiosi e spettacolari, non solo del Trentino ma probabilmente d’Italia e d’Europa.

È situato su uno sperone roccioso alto 70 metri, al centro di una gola immersa in uno splendido scenario naturale.

L’architettura del santuario si compone di una serie di piccole chiese e cappelle, una sovrapposta all’altra, che seguono la configurazione rocciosa.

La prima edificazione risale circa all’anno 1000.

All’interno, una ripida scalinata di 131 gradini collega e percorre tutto il santuario, permettendo di arrivare fino alla sommità.
In questo modo, i pellegrini possono attraversare i vari edifici ed ammirare i preziosi capolavori tra affreschi, statue lignee e numerosi ex voto portati dai viandanti.

La vicenda più popolare attribuita a San Romedio racconta dell’eremita Romedio che, in cammino verso Trento, rese miracolosamente docile un orso riuscendo a cavalcarlo fino in città.

Il santuario di San Romedio celebra la Sua festività il 15 gennaio ed ogni anno è visitato da oltre 200.000 pellegrini. Attualmente è custodito dai padri Francescani.

Ai piedi del santuario, in un’adeguata area attrezzata, hanno dimora alcuni esemplari di orso bruno alpino; ciò per rievocare la vicenda del Santo eremita.
[mappress]
Maggiori informazioni

Lascia un commento...