28 - 07 - 2017

Santuario Madonna della Salute – Venezia



Basilica della Salute

Basilica della Salute

Il santuario Madonna della Salute a Venezia fu progettato per mano dell’architetto Baldassarre Longhena.

Fu realizzato per esaltare la Beata Vergine e la Repubblica.

La basilica sorge sul Canal Grande, nel sestiere di Dorsoduro, e contribuisce con la Basilica di San Marco ad arricchire lo scenario architettonico della città.

Ha una base tondeggiante simbolo della corona della Madonna ed espressione della metafora della Verginità.

L’interno si presenta con robuste arcate divise da colonne composite, l’altare maggiore è costituito da un gruppo marmoreo che raffigura Venezia inginocchiata ai piedi della Madonna che invoca la Sua protezione.

Sull’altare è custodita una sacra immagine della Madonna risalente al XIII secolo.

All’esterno la pianta ottagonale è contraddistinta da prospetti architettonici.
Il più bello è quello corrispondente alla facciata principale, dove si trova un imponente portale con un’ampia scalinata.

La basilica fu voluta dal Doge Nicolò Contarini come richiesta di aiuto divino contro la pestilenza che in quegli anni si stava divulgando a Venezia.

Da questi eventi nasce la festività della Salute che ogni anno è celebrata a Venezia il 21 novembre dove migliaia di pellegrini giungono a venerare la Beata Vergine.
[mappress]
Maggiori informazioni

Lascia un commento...