17 - 10 - 2017

Santuario Madonna Salute degli Infermi – Pozzoleone (Vicenza)



Santuario Madonna degli Infermi

Santuario Madonna degli Infermi

In frazione Scaldaferro, nel centro dell’abitato, troviamo il bel Santuario Madonna Salute degli Infermi lungo la strada provinciale che da Nove arriva a S. Pietro in Gu. In origine il santuario era un capitello poi modificato.

La costruzione di un primo tempietto ottagonale addossato ad un muro risale al 1715. Al tempietto venne in seguito aggiunto un corpo a forma di croce per ingrandire l’ambiente,lavori che risalgono al 1905 sotto la guida di Don Francesco Borsato.

Una leggenda risalente al 1670 racconta di una donna guarita da una grave forma di cecità lavandosi presso l’acqua di una palude vicino all’immagine della Madonna.

Nel 1757 il santuario sfuggì ad un’inondazione del Brenta che invece si abbattè sui paesi vicini. Nel 1886 la dedicazione del santuario divenne ufficiale quando in occasione del colera Don Angelo Sbalchiero fece voto di compiere una processione ogni prima domenica del mese di agosto alla Madonna di Scaldaferro – Salus Infirmorum.

L’immagine sacra conservata nella chiesa è dipinta a circa tre metri dal suolo e presenta il busto della Vergine con il grembiule e in mano uno scettro.

L’immagine è stata sottoposta a vari lavori di restauro nel corso del tempo, ben sei volte. Nel 1984 il prof. Ottorino Tassello di Bassano del Grappa si impegnò per cercare di riportarla allo splendore originale.

[mappress mapid=”610″]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...