21 - 07 - 2017

Santuario Santa Maria della Tavella – Concordia Sagittaria (Venezia)



Concordia Sagittaria - La Cattedrale

Concordia Sagittaria - La Cattedrale

In provincia di Venezia troviamo il comune di Concordia Sagittaria con i suoi 10.708 abitanti. Concordia ha per la Chiesa Cattolica una solida tradizione quale sede vescovile, molto importatnte anche per via della sua collocazione demografica e politica.

Fondato nel 42. a.c. il centro romano era posto presso l’incrocio della Via Annia con la Via Postumia. Fece parte in epoca romana della Regio X Venetia et Histria.

In seguito alle invasioni barbariche divenne parte del Ducato Longobardo di Cividale. In epoca medievale fu inserita all’interno della Marca del Friuli e in seguito del Patriarcato di Aquileia.

Venne annessa alla Repubblica di Venezia nel 1420 assieme a tutta la regione friulana. In seguito venne scorporata dalla “Patria del Friuli” per essere implementata all’interno della Provincia di Venezia nel 1838.

La zona è sempre stata sospesa tra Veneto e Friuli tanto che anche oggi, con l’amministrzione veneta, gli abitanti autoctoni parlano un dialetto di matrice friulana occidentale, e possiedono tradizioni puramente friulane.

A Concordia Sagittaria troviamo il Santuario Santa Maria della Tavella.

Maggiori informazioni

Lascia un commento...