21 - 01 - 2017

Santuario Madonna dell’ Abbondanza – Cursi (Lecce)



Il santuario della Madonna dell’Abbondanza (o semplicemente noto con il nome Santuario dell’Abbondanza) è stato costruito lì dove in origine vi era una cappella rurale in cui era presente e venerata l’icona della Vergine col Bambino.
Nel medesimo luogo la tradizione racconta che avvenivano anche delle apparizioni.

La devozione alla Vergine nasce in seguito al miracolo che la Madonna compì agli abitanti di Cursi nel 1640, aiutati ad uscire da una lunga carestia.

La prima edificazione del santuario risale al 1636 e diversi rifacimenti sono avvenuti nel corso dei secoli.
Coeva alla data di edificazione è un’ opera artistica ancora oggi visibile, quale una statua lignea raffigurante la Vergine Col Bambino. Tra il XVIII e il XIX avvennero importanti ampliamenti al santuario inerenti l’aula e la copertura a cupola, danneggiata da un temporale che ne distrusse gran parte della struttura.

Modifiche sostanziali vennero apportate anche alle decorazioni interne con stucchi colorati e pregiati.
Altra opera di venerazione che si trova all’interno del santuario è un ovale che racchiude l’icona della Vergine.

Il culto della Madonna dell’Abbondanza subì nel corso del  XX secolo un certo declino per poi riprendere successivamente.

Lascia un commento...