22 - 07 - 2017

Santuario Madonna delle Grazie – San Marzano di San Giuseppe (Taranto)



Il santuario della Madonna delle Grazie di San Marzano di San Giuseppe sorge in un sito oggi di importanza notevole dal punto di vista archeologico.
Non si sa con certezza se vi fosse qui praticato antecedentemente un culto non cristiano.
Alcuni ritrovamenti risalenti all’età del bronzo ne fanno un  luogo di profondo interesse per studiosi di tutto il  mondo.

Di certo si conosce la datazione del primo insediamento che risale agli albori del XII secolo sotto una comunità di monaci Basiliani. Dopo una lunga epoca di abbandono, tra il XV e il XVI secolo, il sito tornò  ad essere meta di pellegrinaggi e luogo frequentato dai devoti mariani per volontà di una comunità albanese, che si era insediata nella zona di San Marzano.

Il primo insediamento era probabilmente simile ad una cripta  con una pianta a croce greca,  di gusto  bizantino. Successivi lavori di restauro e nuove costruzioni portarono delle modifiche fino a giungere alle attuali sembianze che il santuario  presenta: una sala ampia di pianta quadrangolare dotata di  quattro colonne.

L’ingresso all’interno avviene per mezzo di una scalinata monumentale. La volta della navata centrale originaria della prima cripta del XVII secolo presenta una raffigurazione dell’Incoronazione della Vergine, mentre la chiesa superiore , a navata unica, collegata alla sottostante cripta per mezzo di una scalinata, accoglie  un affresco raffigurante la Vergine in trono col Bambino, ascrivibile al XIII secolo.

Lascia un commento...