28 - 05 - 2017

Santuario Santa Maria di Belvedere – Città di Castello (Perugia)



Santuario della Madonna di Belvedere

Santuario della Madonna di Belvedere

Il santuario Santa Maria di Belvedere venne eretto tra il 1669 e 1684 su progetto degli architetti Antonio Gabrielli e Nicola Barbioni. All’esterno è preceduto da un portico semicircolare con pilastri di sostegno.

All’interno si sviluppa su pianta ottagonale con bracci sporgenti dove all’incrocio di essi si eleva l’ampia cupola affiancata dai due campanili.

Nel santuario si venera un’immagine della Vergine con Bambino in terracotta che un tempo si trovava in una piccola chiesa a Caprano.

La traslazione dell’immagine avvenne nel 1684, immagne che fu posta sopra l’altare maggiore. Verso la fine del settecento il santuario visse momenti di difficoltà dovuti al terremoto del 1789 e in seguito per il passaggio dei francesi che fecero razia rubando i numerosi ex voto conservato nella chiesa.

Una comunità di Cappuccini ha cura del santuario dal 1996 che eseguirono anche interventi di restauro sull’edificio. Dal 2000 si è autorizzata la celebrazione liturgica Santo Pio da Pietralcina, per il quale è stato anche eretto un monumento al si fuori del santuario. Il pellegrinaggio e la devozione per la Madonna del Belvedere sono ancora vivi anche ai giorni nostri.

Maggiori informazioni

Lascia un commento...