17 - 10 - 2017

Santuario Beata Cecilia – Gubbio (Perugia)



Gubbio

Gubbio

Troviamo il Santuario Beata Cecilia isolato e immerso nel verde dei boschi. La strada che porta alla chiesa è molto impervia e difficilmente raggiungibile con l’auto.

La chiesa è in dedicazione alla Beata Cecilia che qui visse in eremitaggio all’interno di una grotta oggi posta sotto il santuario. Qui si venera proprio il luogo (una buca) dove la monaca pare abbia dormito e fatto penitenza nel primo periodo della sua vita.

Il luogo stesso dove sorge il santuario è oggetto di devozione, accanto alla chiesa troviamo infatti una grossa pietra con dei piccoli fori a forma di tazza che la tradizione vuole fatti dalla Beata per la raccolta dell’acqua.

Nel 1633 si vide necessario installare una cancellata per vietare l’accesso incontrollato ai tanti fedeli che si affollavano presso la buca.

L’originario convento che qui si trovava con il tempo venne abbandonato e nel 1630 si costruì la chiesa attuale.  Nel corso del ‘900 si decise di ampliare tutto il complesso vista l’importante mole di fedeli che si recavano in questi luoghi.

Maggiori informazioni

Commenti

2 commenti in “Santuario Beata Cecilia – Gubbio (Perugia)”
  1. zingo scrive:

    Grazie mille Arianna delle precisazioni. Hai per caso anche delle foto ? Mi piacerebbe pubblicarle

  2. Arianna scrive:

    La strada che porta alla chiesa è raggiungibile in auto grazie all’aiuto di persone molto devote che tutti i giorni si impegnano per far si che tutto sia visibile dai fedeli…La buca, come la chiamate Voi, è la vera grotta dove si è chiusa in penitenza la Santa.La pietra con le tazze si trova leggermente più in basso alla chiesa, raggiungibile a piedi, grazie ad un bellissimo sentiero sempre curato dalle persone sopra citate…i fedeli sono sempre tantissimi ogni giorno…

Lascia un commento...