20 - 10 - 2017

Santuario Santa Maria di Costantinopoli – Diso (Lecce)



Il santuario dedicato alla Madonna si trova in località Marittima di Diso ed è legato all’icona della Vergine ritrovata da alcuni autoctoni.
Si tratta di una immagine dipinta su pietra che oggi è inserita in una nicchia sopra l’altare maggiore di cui ci resta solo un frammento. Dell’affresco pervenuto, infatti, si intravedono solo alcuni particolari, quali il volto della Madonna seduta e del Bambino.
Il culto era noto a Diso già dal XVI secolo ma l’edificio venne costruito nel secolo successivo, come si attesta dalle fonti che ci sono pervenute.

Il santuario nel corso dei secoli fu più volte soppresso e poi riaperto e subì diversi rimaneggiamenti nella struttura: oggi si presenta come un’aula a navata unica e copertura a botte lunettata, nel presbiterio c’è l’altare maggiore in stile barocco affiancato da due altari  minori posti lungo le pareti laterali della navata. Motivi decorativi in stucco di  matrice settecentesca abbelliscono le pareti e le strutture interne. Opere di pregio che si trovavano nel santuario sono una serie di tele dipinte del XVII/XVIII secolo (oggi traslate nella chiesa principale) ed un Crocifisso in legno del XVIII.

Esternamente il santuario presenta una facciata lineare ed è affiancato dal convento.

Lascia un commento...