25 - 05 - 2017

Santuario Madonna dell’Assunta – Castel Frentano (Chieti)



Per le caratteristiche dei resti di fondazione sui quali si erge la fabbrica attuale, si può supporre che essa risalga al XIV secolo anche se le prime notizie che la riguardano sono state trovate dagli storici solo a partire dalla prima metà del XVI secolo.

Agli inizi del XVIII secolo la chiesa fu ristrutturata completamente e riaperta al culto il 25 maggio 1728, come attesta un’iscrizione sul fronte principale.

La facciata è in mattoni e risulta articolata in due settori da un doppio ordine di paraste binate poste agli angoli, realizzate in pietra come il portale, cornici, stipiti ed architravi, e con terminazione a capanna.

L’interno presenta un impianto a navata unica con copertura a botte lunettata e cupola nella parte terminale, riccamente decorate. Le pareti laterali sono scandite da una serie di nicchie che ospitano altari barocchi e dipinti.

Lascia un commento...