23 - 05 - 2017

Il Santuario della Madonna di Fatima – Portogallo



Santuario di Nostra Signora di Fatima
Apartado 31 – 2496-908 Fátima
Tel: (+351) 249 – 539 600
Fax: (+351) 249 – 539 605
email: info@fatima.pt
Uffici informazioni e accoglienza presso la Cappellina delle Apparizioni.
Orario estivo (da maggio ad ottobre):
da lunedì a sabato: dalle 9.00 alle 18.30.
Domenica: dalle 9.00 alle 18.00.
Orario invernale (da novembre ad aprile):
da lunedì a sabato: dalle 9.00 alle 18.00.
domenica: dalle 9.00 alle 17.30.
Nei giorni festivi la chiusura è anticipata di un’ora.
Chiusura: 25 dicembre, 1 gennaio.

FATIMA (PORTOGALLO) – Nella regione centrale del Portogallo, a circa 50 chilometri dall’Oceano Atlantico, nel territorio del municipio di Ourèm, sorge il villaggio di Fatima.
Questi due toponimi, come tanti altri in Portogallo, risalgono ai tempi dei Mori.

Il Santuario della Madonna di Fatima (qui il link al sito ufficiale) è uno dei grandi santuari mondiali, meta di pellegrinaggio per milioni di fedeli ogni anno. Questo santuario è un dei centri della fede, uno focolare sempre acceso e pronto a scaldare il cuore di chi, per caso o con ferma convinzione, potrebbe vedersi cambiare la vita nel visitarlo. Certamente non solo la visita, quanto la preghiera al Santuario di Nostra Signora di Fatima è in grado di donare ai fedeli un’energia nuova da portare nelle proprie case e a chiunque si incontri.

Come noto, Fatima era il nome della figlia di Maometto, il grande profeta dell’Islam.

Oggi Fatima sta a indicare il villaggio centrale, di cui fa parte l’omonima parrocchia.

A circa un chilometro da Fatima si trova Aljustrel, la piccola frazione dove sono nati i tre pastorelli a cui è apparsa la Madonna nel 1917. Dopo questo grandioso fatto la Madonna promise loro che a riprova di ciò e a conferma della veridicità dell’apparizione, nonché come dimostrazione al mondo intero, sarebbe avvenuto un evento prodigioso nello stesso luogo il 13 ottobre dello stesso anno.

Così si radunò una grande folla, in cui vi furono anche numerosi giornalisti pronti a vivere l’evento e a riportarlo nelle varie testate. Il luogo era quello della Cova di Iria e il 13 ottobre del 1917 vi furono presenti decine di migliaia di persone, forse addirittura centomila, quando avvenne il cosiddetto Miracolo del Sole così riportato da Avelino de Almeida, giornalista presente alla Cova:

“COSE FENOMENALI! COME IL SOLE BALLO’ A MEZZOGIORNO A FATIMA
[…] Il sole sorge, ma l’aspetto del cielo minaccia temporale. Nuvole nere si ammassano sulla folla di Fatima. […] Alle dieci il cielo si oscura totalmente e non tarda a cadere una forte pioggia. […] I fanciulli affermano che la Signora aveva parlato loro ancora una volta, e il cielo, prima caliginoso, comincia subito a schiarirsi in alto; la pioggia cessa e si presenta il sole che inonda di luce il paesaggio. […]

L’ora mattutina è la regola per questa moltitudine, che calcoli imparziali di persone colte e di tutto rispetto, punto rapite come per influenza mistica, contano in trenta o quaranta mila creature… La manifestazione miracolosa, il segno visibile annunciato sta per essere prodotto – assicurano molti pellegrini… E si assiste a uno spettacolo unico e incredibile per chi non fu testimone di esso. Dalla cima della strada, dove si ammassano i carri e sostano molte centinaia di persone, alle quali manca la voglia di mettersi nella terra fangosa, si vede tutta l’immensa moltitudine voltarsi verso il sole, che si mostra libero dalle nuvole, nello zenit. L’astro sembra un disco di argento scuro ed è possibile fissarlo senza il minimo sforzo. Non brucia, non acceca. Si direbbe realizzarsi un’eclissi. Ma ecco che un grido colossale si alza, e dagli spettatori che si trovano più vicini si ode gridare:

«Miracolo, Miracolo! Meraviglia, meraviglia!» Agli occhi sbalorditi di quella folla, il cui atteggiamento ci riporta ai tempi biblici e che, pallida di sorpresa, con la testa scoperta, fissa l’azzurro (cielo), il sole tremò ed ebbe mai visti movimenti bruschi fuori da tutte le leggi cosmiche, il sole “ballò”, secondo la tipica espressione dei contadini.”

Ecco, invece, il racconto di Suor Lucia:
“Arrivati a Cova da Iria, vicino all’elce, spinta da un movimento interiore, chiesi al popolo che chiudessero gli ombrelli, per recitare il Rosario. Poco dopo vedemmo il riflesso della luce e subito dopo la Madonna sull’elce.
– Che cosa volete da me ?
(Risposta della Madonna)
– Voglio dirti che facciano qui una cappella in mio onore; chè Io sono la Madonna del Rosario; che continuino a recitare il Rosario tutti i giorni. La guerra terminerà e i militari torneranno tra breve alle loro case.
– Io avevo molte cose da chiederVi: se guarite alcuni malati e la conversione di alcuni peccatori, ecc.
(Risposta della Madonna)
– Alcuni, sì; altri no; è necessario che si correggano; che domandino perdono dei loro peccati; – e assumendo un aspetto più triste – che non offendano più Dio nostro Signore, che è già molto offeso.

E aprendo le mani le fece riflettere nel sole; e, mentre si elevava, il riflesso della sua stessa luce continuava a proiettarsi contro il sole. … Scomparsa la Madonna nell’immensa distanza del firmamento, vedemmo, vicino al sole, San Giuseppe col Bambino e la Madonna vestita di bianco con un manto azzurro. San Giuseppe e il Bambino parevano benedire il mondo, con dei gesti che facevano con la mano in forma di Croce. Poco dopo, svanita questa apparizione, vidi nostro Signore e la Madonna, che mi dava l’impressione d’essere la Madonna dei Dolori. Nostro Signore pareva benedire il mondo, come aveva fatto San Giuseppe. Svanì questa apparizione e mi parve di vedere ancora la Madonna nelle vesti della Madonna del Carmelo”.

Qui un video sul Miracolo del Sole tratto dal film.

[youtube a9g8hVv7tMA]

Verso occidente, poco distante da Aljustrel, su di una collina coperta di ulivi, si erge una minuscola agglomerazione di rocce, la Loca do Cabeço, dove nel 1916 l’Angelo apparve ai pastorelli per ben tre volte.

Due chilometri a ovest di Fatima, si snoda una delle tante piccole valli della regione, chiamata Cava da Iria: qui la Madonna apparve cinque volte ai veggenti.

In un’altra piccola valle, tra Aljustrel e Loca do Cabeço, chiamata Valinhos, si trova il luogo dove la Vergine apparve loro una volta.

La ricorrenza religiosa della Madonna di Fatima cade il 13 Maggio di ogni anno (giorno in cui la Madonna apparve per la prima volta ai tre pastorelli), giorno in cui, nel 1981, il Santo Padre, ora Beato, Giovanni Paolo II fu vittima dell’attentato che tutti certamente ricorderanno da parte di Ali Ağca.

Il Santo Padre Giovanni Paolo II fu convinto, senza alcun dubbio, che Qualcuno o Qualcosa (e sappiamo benissimo anche noi Chi) lo preservò dalla morte. Volle, infatti, che il proiettile che lo colpì fosse incastonato nella corona della statua della Santa Vergine venerata a Fatima.

 

 

 

 

Fatima è estremamente conosciuta anche per il grande Segreto di Fatima rivelato, appunto a Fatima, dalla Santa Vergine durante l’apparizione ai tre pastorelli, Lucia, Francisco e Giacinta, rispettivamente di dieci, nove e sette anni.

Quando Francisco e Giacinta morirono, negli anni 1919 e 1920, Lucia rimase l’unica testimone vivente del Segreto di Fatima. Così furono rivelate le prime due parti del Segreto, ma non la terza, che avrebbe potuto essere rivelata, come disse Suor Lucia (la pastorella) solamente dopo il 1960. Venne, invece, interamente svelato nel 2000, quando Giovanni Paolo II beatificò Francisco e Giacinta.

Qui sotto le immagini dei luoghi dove riposano i tre pastorelli Lucia, Francisco e Giacinta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le tombe dei tre pastorelli si trovano all’interno della basilica principale, all’interno della quale, seppur nella cappella maggiore sono custoditi anche i resti dei vescovi S.Ecc. Mons. José Alves Correia da Silva e S.Ecc. Mons. Alberto Cosme do Amaral.

Centro e cuore del Santuario di Fatima è la Cappella delle Apparizioni. La prima costruzione realizzata successivamente alle apparizioni proprio nel luogo della Cova di Iria, dove la Santa Vergine volle manifestarsi a Francisco, Lucia e Giacinta, tre piccoli pastorelli.

Nel luogo esatto dell’apparizione vi è posta una scritta in marmo. In questo luogo giungono circa quattro milioni di pellegrini ogni anno!

Il Santuario di Fatima è davvero di grande importanza. Per il Segreto che Maria ha svelato ai pastorelli, per l’aiuto provvidente che diede al Santo Padre Giovanni Paolo II e per il cuore che scalda a tutti i fedeli.

 

Per ulteriori informazioni, anche in merito alla possibilità di accoglienza da parte del Santuario e per tutt le curiosità che vorrete soddisfare, ecco il sito ufficiale del Santuario di Fatima.

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

Commenti

29 commenti in “Il Santuario della Madonna di Fatima – Portogallo”
  1. Donatella scrive:

    Consacro tutta me stessa al Cuore Immacolato di Maria Santissima

  2. Donatella scrive:

    Consacro tutta me stessa al Cuore Immacolato di Maria Santissima

  3. Sabrina scrive:

    Madonnina mia proteggi me è la mia famiglia per favore fammi la grazia di far guarire mia sorella Bilotta Rosaria Cosi da portare pace di nuovo in famiglia.ascolta le mie suppliche ti prego madonnina mettete il ne diia sorella nella grotta delle apparizioni per favore a chi s i occupa di leggere questi messaggi grazie ti voglio bene madonnina mia amen

  4. antonio scrive:

    É tutto vero e reale sembra che sei davvero davanti a Gesu e tanta pace intorno a te e silenzio non vedo di tornare e stare davanti alla Madonna di Fatima,e rivivere quella emozione di toccare Gesù e la sua mamma Maria.E avere quei Brividi sulla pelle,e freddo addosso,ciao e fatemi sapere sulla mia Mail ciao Antonio.

  5. Malanga Rocco scrive:

    devo venire al santuario ti voglio bene madonna mia.

  6. anna maria scrive:

    Cara Madonna, io ti affido la mia nipote e la mamma, sai tutte le loro difficoltà, sono sole, dona loro la pace del cuore e la conversione…e persone che possano aiutarle. Grazie

  7. zingo scrive:

    ciao Selene, non fraintendermi ma io penso che esistano terapie che agiscano attraverso la fede. Oggi per te qualcosa sta cambiando, la tua vita interiore (che io preferisco chiamare anima) ti rende in qualche modo consapevole che non si può curare il corpo attraverso l’intelletto o l’intelletto attraverso il corpo. Il vero scopo è quello di riunificare queste due dimensioni per trovare armonia e pace. Questa unione con noi stessi ci porta all’unione con Dio, ma è un percorso difficile e doloroso e le prove della vita ne sono una tangibile testimonianza. Rallegrati però, perché sebbene infinite siano le vie della Gioia, a te credo sia stata riservata la più sublime. Personalmente penso che la fede cristiana possa dare molto più di altre vie o della meditazione in quanto rivolte a se stessi mentre Cristo insegna la compassione cioè la capacità di soffrire insieme agli altri. La Madonna ti chiama, ti aspetta e ti sostiene, soffre con te lungo la strada impegnativa che ti ha mostrato e grazie al Sacro Cuore di suo figlio ti allevierà tutti i dolori che può, secondo la tua fede.

  8. selene scrive:

    Ciao zingo, è difficile per me pensare che il sogno possa avere un significato, ma mi è successa una cosa …. strana? ?…. stavo facendo un analisi particolarmente dolorosa e imbarazzante e anche lì non so come , ma ho iniziato a pregare, credimi conosco a malapena il padre nostro, ma come, non so, ho iniziato a pensare alla madonna che mi era apparsa in sogno e ……. arriva nello studio un ragazzo che si offre nel voler continuare il suddetto analisi, non ci crederai, ma non ho sentito più dolore e la cosa importante che è riuscito a finire le analisi che l altro medico aveva sospeso . Che dirti, …. mistero? Un abbraccio.

  9. zingo scrive:

    Ciao Selene, mi pare evidente il significato. Se posso darti un consiglio, mettiti in ascolto e prova a sperimentare la gioia di avere un Rosario in mano, anche solo per addormentarti… senza dire nulla.

  10. selene scrive:

    Io non sono una credente, ma ieri notte ti ho sognata, non so proprio perché, non ti pensavo, non ho visto nessuna immagine della madonna, eppure ti ho sognata che mi chiamavi ed io ho dovuto percorrere un sentiero difficile per raggiungerti, ma non ho avuto il minimo dubbio nel voler affrontare tutte le difficoltà per raggiungerti.
    Cosa vuol dire, nonlo so, ma se questo ha un significato allora aspetto che si riveli.

  11. antonello scrive:

    Ciao Madonnina mia ho tanto desiderato venirti a trovare per chiudere il mio percosso mariano ma il viaggio è saltato, ti prego alimenta la mia fede e fa che possa raggiungere la meta di una vita consacrata a Gesù tuo figlio e nostro Padre e Dio unico. Grazie

  12. francesco scrive:

    Cara madonnina aiuta mio figlio RUY ogni giorno che si trova in difficoltà e sempre monello tremendo vorrei tanto che fa il bravo aiutaci tvb tanto

  13. francesco scrive:

    Ciao sono 1 ragazzo semplice con problemi uditivi da anni ho sempre pregato l’ave Maria o perso la speranza e da 15 anni che nn vado in chiesa e nn prego vorrei tanto che mi facessi 1 segnale x dirmi ke nn mi hai abbandonato e 6 sempre al mio fianco volevo ringraziarla per tutti i giorni ke mi dai la forza di lottare nel bene e nel male te ne sono grato ciao Maria

  14. iolanda scrive:

    Mamma di tutte le mammme aiuta tutti noi peccatori, in questo mondo fatto di egoismo e di lotta al potere dove si sono persi tutti i valori e si vive di paura. Intercedi tu con tuo figlio Gesù, digli di perdonarci tutti. Pietà di noi. Mettici sotto la tua protezione e aiuta tutti, che ci sia povertà ma salute e pace.

  15. Giuseppe Alibrio scrive:

    Nell’anno 2002 ho visitato il Santuario di Fatima ed ancora piango al ricordo di quanto è avvenuto nel Sacro Luogo dedicato alla Madonna con la apparizioni e quanto mi ha lasciato nel ricordo che descrivo : quando attraversavo la spianata per approssimarmi alla chiesa delle apparizioni una strana cosa mi sconvolse perchè improvvisamente il cielo si oscurò improvvisamente e comincio a piovere fortemente ed un’improvviso pianto liberatorio mi sopraggiunse, senza alcuno motivo apparente, in quel momento vissi parte del miracolo del sole già avvenuto perchà appena giunto nella chiesa affannosamente il sole aprì le nuvole nere cariche di pioggia.
    premetto che mi impressionò molto a vedere la povera gente che si prostava ed in ginocchio attraversava la spianata per giungere nella chiesa della Madonna cara. Io mi muovevo in malo modo con le protesi perchè amputato della gamba sinistra e del braccio sinistro ma con tanta umanità nel cuore.

  16. RITA scrive:

    CHIAMERò LA MIA BAMBINA FATIMA IN TUO ONORE.

  17. zingo scrive:

    Ciao Adamo,
    gli orari e i giorni delle messe li puoi vedere qui:
    http://www.santuario-fatima.pt/portal/index.php?id=1392

    Penso che la domenica ci sia solo la messa internazionale, comunque quando torni da Fatima se ci segnali meglio gli orari anche per gli altri utenti te ne sarò grato.
    Buon viaggio :)

  18. Adamo scrive:

    Ciao, vorrei un aiuto… A luglio sarò a Lisbona per una settimana e ovviamente non posso non andare a ringraziare Maria in uno dei luoghi più santi: Fatima.
    Ho visitato il sito ufficiale ma non mi è chiaro quando si celebra, di domenica, la messa in lingua italiana.
    Grazie!

  19. MARIA scrive:

    Madonnina fai che io non mi perdi aiutami il desiderio di diventare mamma è tanto forte ti prego aiutami è tanto che ci provo. Aiuta tutte noi madonnina tvb…

  20. Lianna scrive:

    Ti verrò a trovare presto……

  21. nelida Taormina scrive:

    Cara madonnina ho il desiderio di fare un pellegrinaggio a fatima per venirti a ringraziare la mia parocchia lo sta organizando mi auguro di potere venire perche ho problemi finaziari ma comuque se non mie possibilel,ho stesso ti onenero il 12 maggio nella mia parocchia

  22. Manuele scrive:

    Cara Madonnina perdona i miei peccati, fa’ che ritrovi la strada giusta per essere sereno. Per favore Madre Santissima aiutami tu, ho il cuore distrutto dal dolore! Ti prego aiutami!

  23. mina scrive:

    cara madonnina mia io che forse non merito nemmeno di essere ascoltata perche mi sono allantonata dalla chiesa trascurando anche me stessa!ma ti assicuro che non ho perso mai la fede e da quel giorno che ho ricevuto la tua medaglietta miracolosa ti penso sempre e ora la porto al petto.Il mio unico desiderio da 5 anni a cui ci sto provando a realizzare e’quello diventare mamma ma nonostante i nostri sforzi e denaro non riersco a rimanere incinta ora tu vedi da lassu che sto facendo un ultimo tentativo tu sai perche in quanto non ho piu soldi.E per questo che ti chiedo disperatamente un miracolo ti prego aiutamimartedi ho il transfer.Vorrei tanto realizzare il mio sogno!Ti prometto che ti verro a trovare anche se siamo lontani.Sia fatta la tua volonta ti voglio bene

  24. angelo scrive:

    Grazie mille Zingo,ma resto della mia convinzione che dopo la morte finisce tutto….così come finirà il pianeta terra quando il sole si spegnerà

  25. zingo scrive:

    per Angelo, ti risponderò citando Giovanni Paolo II :

    “Fratelli e Sorelle! Non abbiate paura di accogliere Cristo e di accettare la sua potestà!
    Aiutate il Papa e tutti quanti vogliono servire Cristo e, con la potestà di Cristo, servire l’uomo e l’umanità intera!
    Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!
    Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli Stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo. Non abbiate paura! Cristo sa “cosa è dentro l’uomo”. Solo lui lo sa!
    Oggi così spesso l’uomo non sa cosa si porta dentro, nel profondo del suo animo, del suo cuore. Così spesso è incerto del senso della sua vita su questa terra. È invaso dal dubbio che si tramuta in disperazione. Permettete, quindi – vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo. Solo lui ha parole di vita, sì! di vita eterna”.

  26. angelo scrive:

    Ma in quale galassia dell’universo si trova la Madonna? se qualcuno lo sa ,per favore me lo dica grazie

  27. pasquale scrive:

    Cara Madonnina ,un giorno vorrei venire a fatima :Ti prego aiuta il mio nipotino Christian a superare .quello che è per noi nonni.un brutto momento:Tu o Madre sai tutto

  28. Leny Troconis scrive:

    Prego alla Madona retornar bene a Fatima e podere rengraziare tanti favori che lei mi ha fatto. Prego per il bene, la protezzione, conversione, sanacione di miei cari; mia figlia, mio figlio, mio marito e la mia mamma. tanti grazie.

  29. mary scrive:

    Cara Madonnina il mio pensiero e le mie preghiere sono rivolte a Te. Sei la mia consigliera e colei in cui ripongo le mie preghiere affinchè possano essere ascoltate le mie preghiere.
    Con tutto il mio cuore ti chiedo di concedermi la grazia della maternità, fa che il mio grembo possa dare la vita e i miei occhi finalmente possano gioire della grazia più grande.
    Ti prego con tutta me stessa aiutami, ascolta le mie preghiere, asciuga le mie lacrime.
    Grazie

Lascia un commento...