21 - 07 - 2017

Santuario Madonna delle Grazie – Città della Pieve (Perugia)



Città della Pieve

Città della Pieve

Il primo nucleo di Città della Pieve si sviluppa nel VII secolo d.C. Esso era infatti una postazione fortificata del  Ducato longobardo di Chiusi.

Appena fuori del castrum, presso via Manni, nel VIII si edifica una pieve dedicata ai Santi Gervasio e Protasio, martiri di Milano. Alla pieve viene quindi disposto il compito di assorbire le ultime scheggie di paganesimo presenti. Gli individui che antrano in chiesa infatti si riconoscono come comunità sul piano civile.

Un piccolo borgo nasce quindi attorno alla pieve, verso il mille viene poi compeso all’interno di una piccola cinta muraria. Con il progressivo impaludamento della Valdichiana il centro originario si espande e la popolazione si sposta per vivere più in alto.

Nel 1188 troviamo Città della Pieve sotto il dominio perugino e intenta nella difesa dal nemico costituito dalla Repubblica di Siena. Di continuo però la borghesia cittadina insorge aspirando alle libertà comunali. Sotto la protezione di Federico II di Svezia si giungerà all’istituzione del libero Comune dall’anno 1228. Nello stesso anno infatti l’esercito imperiale e quello senese arrivano nelle città guelfe di Perugia e Orvieto.

A Città della Pieve troviamo il Santuario Madonna delle Grazie.

[mappress mapid=”732″]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...