16 - 12 - 2017

Santuario Santa Maria delle Grazie della Cavallosa – Tortona (Alessandria)



Il Santuario Santa Maria delle Grazie, detto anche Santuario della Cavallosa, è così denominato dal nome della tenuta presso la quale sorge il santuario.

La cappella originaria, edificata nel 1700-1701, è ampia quanto la navata sinistra dell’attuale santuario.

La chiesa fu edificata dopo l’apparizione a una fanciulla muta, della Beata Vergine Maria con il bambino Gesù e in seguito ad altri numerosi miracoli di guarigione.

Nel 1901 e fino all’anno 1911 il santuario fu abbandonato in seguito a notevoli mancanze di amministratori del santuario e su interdetto vescovile .

L’antico oratorio fu restaurato e ingrandito, assumendo l’attuale aspetto, grazie al sostegno economico del Sign. Domenico Romagnoli che donò la tenuta della Cavallosa, dove oggi sorge l’attuale Santuario.

Gli ggetti del culto sono rappresentati da un affresco in tempera su muro della Beata Vergine Maria delle Grazie, datato 1702, e da un dipinto in olio su tela, del 1701, della Beata Vergine Maria, acquistato immediatamente dopo il miracolo dell’apparizione.

Lascia un commento...