25 - 07 - 2017

Madonna del Rocciamelone – Mompantero (Torino)



Per rendere possibile la devozione alla Madonna anche per coloro che, per limiti imposti dall’età, per malattia o altre avversità, non possono salire in vetta, è stato costruito a Mompantero vicino a Susa, un Santuario.

Il Santuario del Rocciamelone, detto anche di Mompantero, sorge in collinai, alle pendici del monte Rocciamelone.

La località è conosciuta anche con il nome di Santuario della Madonna ad Nives.

Gli oggetti del culto sono la riproduzione di età contemporanea del famoso trittico in bronzo dorato che la tradizione vuole sia stato qui collocato, per voto in una cappella scavata nella roccia in cima al Rocciamelone da Bonifacio Rotario.

L’ entrata in uso del Santuario è attribuita all’anno 1858.

Grazie alla gentilissima Floriana, vi presentiamo la tavola a tempera dedicata alla Madonna del Rocciamelone dell’artista torinese Alessandro Porta che rappresenta la statua in bronzo dello scultore torinese Stuardi che creò la bellissima opera.

Lascia un commento...