17 - 10 - 2017

Santuario Beata Vergine delle Grazie – Costigliole d’Asti (Asti)



Il Santuario Beata Vergine delle Grazie sorge nel 1727 dove preesisteva un pilone votivo del XVI secolo con l’immagine dipinta della Beata Vergine delle Grazie.

Nel 1558, durante l’assedio dagli spagnoli a Costigliole, crollò la torre sotto la quale si erano rifugiati due fratelli che, abbracciati tenendo stretta un’immagine della Madonna, furono ritrovati sani e salvi.

In seguito all’episodio, fu edificato un pilone votivo.

Altro miracolo avviene nel 1646, quando ad  una pastorella muta, molto devota della Madonna e solita fermarsi a pregare presso il pilone, un giorno apparve la Madonna che le fece tornare l’uso della parola.

In seguito ad altri miracoli, nel 1726 si è dato avvio alla costruzione di un edificio per far fronte al crescente numero di
pellegrini che saliva al santuario.

L’edificio attuale è in stile tardo barocco piemontese, con pianta a croce latina; la cupola è a pianta ottagonale.

Oggetti del culto sono rappresentati dall’immagine venerata, raffigurante la Madonna col Bambino in atto di benedire Costigliole, opera del 1840 di Cottolengo di Bra, fratello del beato.

Lascia un commento...