24 - 07 - 2017

Santuario Beato Roberto da Salle – Salle (Pescara)



Nato nel 1273 nel piccolo centro sulle pendici del Morrone, Roberto entrò sedicenne nel monastero di Santo Spirito a Maiella.

Seguì San Pietro Celestino nel romitorio di San Bartolomeo in Legio, prima e poi forse anche in quello di San Giovanni. Infine lo accompagnò a Sant’Onofrio del Morrone.

Di lui narrano le cronache, e in particolare Francesco Petrarca, che mentre Celestino V era sul punto di lasciare Sant’Onofrio, Roberto gli si gettò ai piedi chiedendo il privilegio di occupare quella che era stata la sua cella.

Ma il Beato Roberto, nonostante la ferma intenzione di dedicarsi alla vita solitaria, dovette accettare le più alte cariche, divenendo procuratore generale dell’ordine dei Celestini.

Si spense il 18 agosto del 1341 ed ogni anno il paese natale lo celebra con una festa religiosa e civile.

Lascia un commento...