11 - 12 - 2017

Santuario del Mazzucco – Camandona (Biella)



In precedenza il santuario era dedicato alla Vergine e la successiva dedicazione a Sant’Anna risale verso la fine del XIX secolo.

Edificato nella prima metà del ‘600, il Santuario del Mazzucco è sorto nel luogo in cui sorgeva un antico pilone.

Successivo l’ampliamento strutturale, che nel XVIII secolo prevede una costruzione ad una sola navata, altare in marmo, una cappella laterale con campanile basso.

Decorazioni interne Sulla volta, decorazioni con i quattro evangelisti del pittore Antonio Ciancia (1872).

Oggetti del culto sono rappresentati da un quadro di Sant’Anna dipinto da Carlo Sogno del 1900, posto sull’altare maggiore e da un  affresco della Madonna di Loreto con san Bernardo di recente restauro.

Ancora oggi si celebra la festa di S. Anna, l’ultima domenica di luglio e in occasione del venerdì Santo, dove  gli abitanti della valle salgono in processione al santuario, agitando le “carantane”.

Lascia un commento...