23 - 03 - 2017

Santuario di San Francesco – Terni



Santuario di San Francesco

Santuario di San Francesco

Il primitivo edificio risale al secolo XIII quando il precedente oratorio di San Cassano venne trasformato in un convento dopo la morte di San Francesco d’Assisi su progetto di Filippo da Campello.

Nel 1437 il santuario subì dei lavori di ampliamento, le navate divennero quindi tre e venne aggiunta la cappella di San Bernardino. In seguito venne ritoccata durante il ‘600 e dopo il terremoto del 1703.

L’esterno con la facciata presenta un bel portale di matrice gotica con al di sopra un vasto oculo, il portale è il solo l’elemento rimasto dell’originaria struttura.

Sul campanile troviamo di notevole pregio artistico le notevoli decorazioni con ceramiche policrome e gli ornamenti di bifore e quadrifore gotiche e archetti intrecciati, opere di Angelo da Orvieto.

Risalenti al secolo XVI sono invece gli affreschi di Bartolomeo di Tommaso nella Cappella Paradisi. Nel corso del secondo conflitto mondiale la chiesa venne gravemente danneggiata. La proclamazione a Santuario risale al 2005. Nel corso del terremoto dell’Aquila del 2009 l’edificio ha subito lievi lesioni.

[mappress mapid=”766″]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...