24 - 01 - 2017

Santuario Madonna dei Campi – Landiona (Novara)



Il Santuario Madonna dei Campi  dista una ventina di chilometri da Novara, ed è immerso nel verde delle risaie.

La costruzione risale al XV secolo e il committente della chiesa fu Bartolomeo De Lunseratio.

Il santuario, dedicato alla Madonna dei Campi, fu edificato su un edificio precedente del quale non si hanno notizie certe. L’edificio è a navata unica con abside terminale e volte. All’interno del santuario è possibile ammirare alcuni affreschi della seconda metà del Quattrocento raffiguranti San Rocco e la Madonna del Latte, attribuiti alla bottega del Cagnola.

Interessante una Crocifissione attribuita a Bartulonus (1460 circa) e un affresco di grandi proporzioni datato al 1628, raffigurante la Madonna con Gesù bambino, i re Magi e san Domenico.

Fino ad una cinquatina di anni fa, un eremita custodiva il santuario. Ora è aperto solo due volte all’anno e il parroco si occupa della sua cura spirituale.

Lascia un commento...