26 - 07 - 2017

Santuario Madonna dell’Albania – Pianella (Pescara)



Antichissimo centro di circa 7.500 abitanti  situato su un colle, a 236 m. di altitudine, tra i fiumi Pescara e Tavo.

La cittadina appartenne agli Angioini, al Duca di S. Valentino, ai Baroni di Napoli e a Margherita d’Austria.

Pianella, che oggi basa la sua economia soprattutto sulla coltivazione delle olive, è, unitamente alla vicina Loreto Aprutino, uno dei principali centri abruzzesi per la produzione del prestigioso olio extravergine di oliva DOP.

Il nucleo abitato è arricchito dalla chiesa di S. Antonio, dalla chiesa del Carmine e da notevoli esempi di palazzi settecenteschi. Ai margini del centro storico sorge la Basilica di S. Maria Maggiore (XII sec.), il cui interno, ricco di pregevoli affreschi, conserva lo stupendo ambone (1180) del maestro Acuto.

Lascia un commento...