26 - 05 - 2017

Santuario Madonna della Medaglia Miracolosa – Casale Monferrato (Alessandria)



La chiesa di stile neoclassico a pianta quadrata è suddivisa in tre navate da quattro colonne corinzie in laterizio  e dipinto a finto marmo: i capitelli sorreggono maestosi archi che conferiscono grandiosità all’edificio.

La facciata esterna è in cotto. La chiesa fu eretta nel 1836 e fu consacrata nella ricorrenza della festa di San Vincenzo de’ Paoli nell’anno 1843.

Il santuario è in disuso dal 20 luglio del 2000 dopo che un’ordinanza del comune, dello stesso anno, , lo fa chiudere al pubblico anche su segnalazione dei vigili del fuoco.

Oggetti del culto sono una statua del XIX secolo rappresentante la Madonna della Medaglia Miracolosa apparsa nel 1830 a Caterina Labourè, figlia della Carità di San Vincenzo de’ Paoli, che  fu poi proclamata santa a seguito dell’ apparizione e divenne la veggente della Medaglia.

Sull’altare maggiore vi è la statua della Madonna del Globo posta in una nicchia, e un piccolo crocifisso.

Lungo la navata di destra, una cappella dove era posta la statua della Madonna della Medaglia Miracolosa.

Alle pareti, quadri raffiguranti i quattro evangelisti, San Vincenzo de’ Paoli e altre raffigurazioni di santa Caterina, santa Maria Maddalena, Gesù nell’orto dei Getsemani e il Sacro Cuore.

Lascia un commento...