26 - 03 - 2017

Santuario San Dolcido in San Giovanni Battista –Caraglio (Cuneo)



Il Santuario di San Dolcino corrisponde alla seconda cappella a destra della chiesa di San Giovanni Battista di Caraglio che sorge nella parte alta del paese.

Il piccolo santuario venne costruito ex novo, riadattando la cappella, quando pervennero le reliquie di san Dolcido dal paese di Centallo, nel 1795.

L’oggetto di devozione è rappresentato da una statua in cera ornata di vesti di seta e allungata in posa dormiente, in cui sono inserite le reliquie del martire, l’osso del cranio, un braccio e un’ampolla con sangue raggrumato.

L’urna contenente le reliquie di san Dolcido, fa da basamento all’altare del Suffragio, che venne costruito dallo scultore Colombo in legno dorato e vetro, in occasione dell’arrivo delle reliquie del santo.

Per coprire la statua in cera, venne dipinto un paliotto su legno  recante la stessa immagine di san Dolcido allungato nell’urna, con abbigliamento da soldato rispondente alla statua; del lavoro fu incaricato il pittore Bianco di Caraglio.

Lascia un commento...