21 - 09 - 2017

Santuario San Filippo Neri – Chieri (Torino)



Il Santuario San Filippo Neri fu edificato tra il 1664 e il 1673 su progetto di Antonio Bettino.

L’interno presenta la tipica struttura a un’unica navata a pianta rettangolare coperta da una volta a botte, un presbiterio non absidato e quattro cappelle laterali che circondano l’aula.

La committenza chierese del ‘600/’700 seppe raccogliere al suo interno il meglio della pittura piemontese dell’epoca, infatti i grandi quadri posti sugli altari sono opera di alcuni tra i più significativi pittori di corte come il Legnanino, il Beaumont, e Seyter.

Accanto alla chiesa, si trova l’imponente Convento dei Filippini, che nell’Ottocento divenne il Seminario Arcivescovile di Torino che rimase tale fino alla fine del Novecento, ed in esso studiarono tutti i sacerdoti secolari e in particolare ospitò importanti figure della Torino ottocentesca, quali ad esmpio San Giovanni Bosco, fondatore dei Salesiani.

Trasferito il Seminario a Torino nel 1949, il complesso fu successivamente trasformato in edificio scolastico, privandolo di molti dei suoi arredi.

Lascia un commento...