22 - 07 - 2017

Santuario Santa Croce – Campli (Teramo)



Campli, antica città d’arte con una popolazione di circa 7.300 abitanti, è situata su un colle ai piedi della “Montagna dei Fiori”.

La nascita di Campli è antichissima, come testimoniano i preziosi reperti archeologici rinvenuti in varie zone del territorio.

La città visse il periodo di massimo splendore tra il XIII e il XVII secolo, epoca durante la quale fu edificata la maggior parte dei tesori artistici che oggi si possono ammirare all’interno del centro storico: la Collegiata di S. Maria in Platea (XIV sec.), il Palazzo del Parlamento o Palazzo Farnese (XIV o XV sec.), la chiesa di S. Francesco (XIII sec.), con magnifico portale, la chiesa di S. Giovanni Battista (XI sec.).

Il 21 Gennaio 1772 Papa Clemente XVI attribuì alla città di Campli il privilegio della Scala Santa, all’interno della quale si trovano tesori artistici di immenso valore.

La Scala è formata da 28 gradini in legno di ulivo, da salire in ginocchio e in preghiera per poter beneficiare delle stesse indulgenze attribuite alla Scala Santa di Roma.

Lascia un commento...