27 - 03 - 2017

Santuario Santa Maria dell’Arco – Navelli (L’Aquila)



Il borgo è stato recentemente inserito nel prestigioso club de “I Borghi più belli d’Italia”, con bella mostra delle case arroccate su uno sperone roccioso e sovrastate dal cinquecentesco Palazzo Santucci.

L’antichissima Navelli della quale i primi insediamenti sul territorio risalgono  al VI sec. a. C. sorge, tra la conca dell’Aquila e quella di Sulmona.

Da visitare la settecentesca chiesa del Rosario, il cui interno custodisce, oltre ad una pregevole tela della Crocifissione (XVIII sec.), il monumentale organo, datato 1782, realizzato dal celebre organaro abruzzese Adriano Fedeli-Fedri (Atri, 1719-1797).

Fuori dal paese si trovano la chiesa medievale di S. Maria in Cerulis (o dell’Annunziata, XI sec.), edificata sui resti di un santuario pagano dedicato ad Ercole, e le due chiese tratturali della Madonna del Campo e di S. Maria delle Grazie.

 

Lascia un commento...