27 - 07 - 2017

Crocifisso del Carmine – Prato



Crocifisso del Carmine

Crocifisso del Carmine

Il Crocifisso del Carmine è una solenne opera in legno custodita nella cripta all’interno della chiesa di San Bartolomeo a Prato.

Il santuario fu eretto nel 1300 come chiesa del convento del Carmine.

Nel 1944 il conflitto mondiale portò alla distruzione della chiesa che poi fu di nuovo edificata nel 1958.

L’edificio si presenta con un loggiato in ingresso ed un alto campanile.

L’interno è a tre navate con presbiterio, abside e la cripta dove è custodita la scultura.

E’ possibile ammirare altre importanti opere d’arte tra cui, nell’altare maggiore, il pregevole Crocifisso dipinto.

Sulle pareti sono in mostra, tra le altre, una Trinità di Jacopo Chimenti, detto anche Jacopo da Empoli o semplicemente L’Empoli, e il Matrimonio mistico di santa Caterina del pittore fiammingo Livio Mehus.

 

Il Crocifisso del Carmine, di autore fiorentino, risale al XIV secolo e fu portato in città dai Bianchi i quali lo diedero in dono ai Carmelitani.
[mappress mapid=”826″]
Maggiori informazioni

Lascia un commento...