27 - 03 - 2017

Santuario Beato Angelo – Acri (Cosenza)



Santuario Beato Angelo

Santuario Beato Angelo

La data di edificazione del Santuario Beato Angelo si colloca attorno al 1894, nel 1925 il  papa Leone XIII beatifico Angelo le cui spoglie vennero da quella data conservate nel santuario. Il corpo del beato è stato ricomposto unendo le ossa del corpo con uno speciale filo in argento in modo da ottenere lo scheletro completo. Le ossa si conservano in una teca in ottone e bronzo.

La costruzione del santuario fu terminata nel corso di cinque anni per opera di Padre Giacinto. All’interno la chiesa si presenta con pianta rettangolare e abside con al livello superiore una vasta cupola esagonale rivestita con maioliche. All’esterno la chiesa presenta in facciata quattro statue marmoree di  S. Francesco d’Assisi e S. Antonio da Padova in alto; l’Addolorata e il Beato Angelo in basso.

Di richiamo classico è invece la balconata che si sporge sempre sulla facciata. Sui lato della chiesa si innalzano due torri campanarie cuspidate di 31 metri di altezza a pianta quadrata.

[mappress mapid=”830″]

Sito web del Santuario

Lascia un commento...