24 - 05 - 2017

Santuario Madonna del Tivoletto – Vinovo (Torino)



Nel 1451 venne edificata una nuova parrocchia, ingrandendo una precedente cappella sita nell’area del castello.
Tale nuovo edificio religioso fu intitolato a San Bartolomeo.

All’inizio del secolo successivo, circa il 1615, la Chiesa Parrocchiale venne ulteriormente ampliata e ristrutturata nelle forme che grosso modo si possono ammirare oggi.

La leggenda narra di un contadino che attento all’aratura del suo campo, sotto la terra smossa dall’aratro tirato dai buoi, scorse una statuetta della Divina Madre di Gesù scolpita egregiamente in legno, alta non più di tre palmi circa, col suo benedetto Figliuolo nelle braccia. Sotto ai piedi, per sostenerla, vi era una pianella di terra cotta di forma quadrangolare, detta, in uso a quel paese “tivola” da cui il nome di Madonna del Tivoletto.

All’interno della chiesa di notevole interesse si trova un Crocifisso ligneo del XVII secolo, una statuetta in legno raffigurante la Madonna del Tivoletto (1330) e tre dipinti del ‘700 narranti il miracolo del ritrovamento.

Lascia un commento...