26 - 07 - 2017

Santuario S.Maria delle Grazie Incoronata – Vico Equense (Napoli)



Il territorio di Vico Equense è il più esteso della Penisola sorrentina, perché comprende, oltre la cittadina omonima, una serie di piccoli borghi sulle alture circostanti, fitte di agrumeti, viti ed olivi.

La chiesa principale intitolata a San Salvatore è di epoca settecentesca. Sul corso Filangieri protesa sul mare, è la Chiesa di S. Maria delle Grazie a Punta a mare, del XV sec.

Si dice che caduta in rovina e coperta di sterpi emanasse una luce intensa, grazie alla quale gli abitanti scoprirono su un muro, l’immagine della Vergine e decisero di ricostruire la Cappella. Sull’origine della chiesetta non si sa nulla.

Sulla facciata, di stile ionico, si aprono due nicchie con le statue in tufo dei patroni di Vico, S. Ciro e S. Giovanni. Salendo tra la macchia mediterranea, si raggiunge una grotta seminascosta dagli arbusti, detta “Grotta dell’eremita” nella quale, sulla parete di fondo, è scolpita in altorilievo una Madonna col Bambino e S. Giuseppe.

Lascia un commento...