24 - 05 - 2017

Santuario Santa Maria di Loreto – Forio (Napoli)



La chiesa risale agli inizi del 300 con la costruzione di un piccolo Oratorio dedicato alla Madonna di Loreto. Gli ampliamenti della chiesa si hanno successivamente nel 1580 e nel 1684; nel 1731 fu costruito il campanile con l’orologio, nel 1755 la costruzione dell’altare maggiore con marmi colorati.

Si deve arrivare al 1780 per il suo rivestimento con pannelli marmorei, proseguiti anche all’intero tempio.
Il 29 luglio 1787 si ottenne il Decreto di Incoronazione della Madonna di Loreto, del quale viene festeggiato il centenario.

L’edificio religioso contiene al suo interno diverse opere pregevoli, tra le quali una tavola cinquecentesca della Madonna di Loreto del pittore Decio Tramontano, due tavole di Cesare Calise, una raffigurante il “Martirio di S. Bartolomeo “(1596) e l’altro raffigura “S. Nicola da Talentino” (1607).Tele di Alfonso Di Spigna “ raffiguranti il Riposo nella fuga in Egitto”e “l’Adorazione al Presepio”, una” Natività” ed una tela di “S. Restituta”e “S. Agnello”.

Completano l’arredo figurativo una tavola di Aniello Laudello con “Madonna e Santi” con la raffigurazione dei “misteri del Rosario”(1581), un dipinto del pittore Foriano Giuseppe Capuano con la “SS. Trinità con S. Silvestro papa e S. Vincenzo Ferreri” del 1777.

Lascia un commento...