28 - 05 - 2017

Santuario Santa Maria Maggiore – Lanciano (Chieti)



Il Santuario di Santa Maria Maggiore, è il più importante monumento della città e dell’Abruzzo. E’ una chiesa di architettura cistercense, eretta nel 1227 sui ruderi di un tempio di Apollo, modificata nel Trecento e di nuovo attorno al 1540; ripristinata nella struttura duecentesca nel 1968-69.

La superba facciata in pietra arenaria è divisa in due parti: in quella di sinistra, troneggia su una scalinata un magnifico portale di Francesco Petrini (1317) a sesto ogivale: le numerose colonnine a doppio nodo, gli archi ricchissimi e la Crocifissione a tutto rilievo nella lunetta, ne fanno un’opera tra le più sontuose del genere.

A sinistra della facciata si apre l’elegantissimo portale laterale a doppio arco ogivale di derivazione pugliese (ha stretta analogia cdon l’ingresso di Castel del Monte di Andria). Volgendo a destra si ha il duecentesco prospetto di Santa Maria Maggiore con portale gotico.
L’ampliamento cinquecentesco oggi non è più adibito al culto; in sagrestia si conserva una magnifia croce alta m 1,49, di argento cesellato e a smalti, di Nicola da Guardiagrele (1422).

Lascia un commento...