21 - 01 - 2017

Oasi di San Nicola – Pesaro (Pesaro Urbino)



Non lontano dalla nostra città, in un luogo appartato c’è un piccolo eremo risalente al tredicesimo secolo.

E’ un piccolo conventino appartenente ai Padri Agostiniani. Il luogo è dedicato oggi a San Nicola da Tolentino ed è chiamato “Valmanente”.

Dista dalla città circa tre chilometri. San Nicola si trova quindi sulle prime pendici poste a ridosso del centro abitato.

Gli eremiti che professavano la Regola di Sant’Agostino, edificarono il convento e la chiesetta, ora di San Nicola, nel 1238 in loco “Santa Maria in Sajano”.

In una relazione capitolare redatta da Ludovico Zacconi relativa al convento agostiniano di Pesaro, nel 1650 già il luogo era chiamato “San Nicola” in onore dello straordinario taumaturgo San Nicola da Tolentino che vi soggiornò dal 1257 al 1267. Precedentemente era chiamato “Santa Maria di Sajano” per la piccola chiesetta esistente dedicata alla Vergine.

Per arrivarci, percorrendo la strada provinciale che unisce la città con il borgo di Novilara, poco dopo il rione abitato di Muraglia, al bivio di Ca’ Tamburini, occorre svoltare sulla destra ed inerpicarsi per pochi metri sulla collina.

 

Lascia un commento...