18 - 04 - 2014

Santuario Madonna del Piano – Episcopia (Potenza)



L’origine del suo nome deriva da Epis Kopia, che significa vedetta, data la posizione dell’antico centro che si ergeva su uno sperone roccioso difficile da attaccare per i nemici.

Secondo una leggenda popolare, la statua della Vergine fu trovata in una quercia da alcuni contadini i quali pensarono che i monaci ve la nascosero per proteggerla da atti vandalici.

Il Convento di Santa Maria del Piano è stato costruito dai monaci cistercensi nel XIII sec. su un precedente monastero basiliano del X sec.. E’ stato ampliato nel XVI sec. periodo di cui si conservano affreschi con la rappresentazione del Diluvio Universale e della Creazione.

Un tempo era sede dei monaci Colloritani, finchè decadde e adibito a masseria. . Il 4 e 5 di agosto di ogni anno si celebra la festa in onore della Madonna del Piano.

Lascia un commento...