25 - 07 - 2017

Santuario Madonna del Sirino – Lagonegro (Potenza)



Il Santuario in onore della Santissima Vergine, venne realizzato nel 1629.
La chiesa è caratterizzata da pareti costruite con pietre a secco, ben visibili in facciata; l’intera costruzione è incastonata nella roccia a protezione dalle intemperie.

All’ interno, l’altare con una nicchia in legno, che custodisce la scultura della Vergine.

Il 4 agosto di ogni anno, al santuario della Madonna della Neve, la sacra effigie della Madonna di Sirino viene trasferita dalla Chiesa del Monte al paese di Lagonegro.

Il trasferimento avviene attraverso una toccante processione. La Madonna, seguita da numerosi devoti, raggiunge la Chiesetta della Madonna del Brusco, dove viene celebrata la Santa Messa. Durante la discesa della processione, i fedeli adornano di fiori gli altari presenti lungo il sentiero, sui quali la statua della Madonna viene adagiata.

Interessante far notare, l’interesse di un culto “laico” (di dubbia autenticità) tributato a Monna Lisa, la donna ritratta da Leonardo. La leggenda vuole che “La Gioconda” sia morta a Lagonegro nel 1506 di febbre infettiva durante il suo viaggio di ritorno dalla Calabria a Firenze.

Ha la sua tomba in S. Nicola.

 La statua della Vergine a Lagonegro (Potenza)

Lascia un commento...