26 - 07 - 2017

Santuario Madonna di Monteforte – Abriola (Potenza)



Il Santuario Madonna di Monteforte, di origini incerte, si trova a 1300 metri di altitudine. Originariamente la struttura muraria ed architettonica comprendeva un solo vano rettangolare, poi ampliato nel Cinquecento. Nell’interno custodisce affreschi di Giovanni e Girolamo Todisco e di altri pittori locali di epoche diverse.

L’epoca del primo impianto è confermata dalla presenza, nell’abside, di un affresco risalente all’anno 1000 raffigurante il Cristo Pantocratore, di Giovanni Todisco.
Gli affreschi da lui realizzati in questa chiesa fanno parte della sua produzione giovanile e costituiscono il ciclo mariano, tra cui l’Incoronazione della Madonna col Bambino e l’Annunciazione.
Meravigliosa è la Chiesa dell’Annunziata che custodisce trentasei metri quadrati di affreschi, dipinti da Giovanni e Girolamo Todisco e da altri ignoti pittori.

Bellissimo è pure il Paliotto intarsiato in legno del Settecento.

Due volte l’anno si svolge il rito del trasferimento della statua della Madonna che, custodita nei mesi invernali nella Chiesa madre, nella prima domenica di giugno, viene portata al Santuario, meta in estate di numerosi pellegrinaggi; il 15 di agosto, giorno dell’Assunta, i fedeli salgono in processione per prendere la statua e riportarla in paese.

L’evento è celebrato con festeggiamenti in piazza che si protraggono fino a notte alta.

Lascia un commento...