28 - 03 - 2017

Santuario Madonna di Rossano – Vaglio di Basilicata (Potenza)



Il Santuario è databile tra la seconda metà del IV sec. a.C. fino all’età romana ed è situato in località “Macchia di Rossano”.

Il Santuario Madonna di Rossano era collegato al culto delle acque (infatti in tale località vi sono molte sorgenti) e dedicato alla dea Mefitis, un’antica divinità salutare femminile.

Il complesso è costituito da un ampio sagrato a pianta rettangolare con pavimentazione in blocchi di calcare durissimo; l’entrata è sul lato Ovest, fiancheggiata da due fontane semicircolari, mentre al centro vi sono i resti di un altare rettangolare.

Il piazzale antistante è fiancheggiato da alcuni resti di due ambienti dei quali quello esterno è suddiviso in piccoli vani, utilizzati probabilmente come locali per la vendita di oggetti sacri.

Lungo i lati corti dell’edificio si possono vedere i resti di edifici di uguali dimensioni con tracce di basamenti per grosse statue: quello a Sud, si presume fosse una sala di raduno per i fedeli; quello a Nord, pare fosse completamente aperto verso il piazzale e costituiva un portico di età romana, con colonne e pilastri in laterizio.

Lascia un commento...