27 - 05 - 2017

Santuario S. Angelo al Raparo – San Chirico Raparo (Potenza)



L’Abbazia di Sant’Angelo al Raparo fu fondata nel X sec.dai monaci basiliani giunti in Lucania a causa delle persecuzioni islamiche, e tra i pochi ruderi rimasti, sono visibili le celle dei monaci scavate nella roccia.

Secondo quanto ci ha tramandato la tradizione, San Vitale, monaco di rito greco, giunto ai piedi del monte Raparo tra il 980 e 986, abitò in una grotta e costruì il convento.

Nella grotta dove vi abitò, sita nelle vicinanze dell’Abbazia, ancora oggi si può ammirare un affresco che raffigura San Michele ed un orante, oltre ad uno splendido spettacolo naturale dato dalle stalagmiti e dalle stalattiti.

La Chiesa del Convento custodisce nel suo interno un dipinto del 1550 raffigurante la Crocefissione e una statua della Madonna di Loreto del 1548.

 Monte Raparo – Ingresso grotta.

Lascia un commento...