18 - 01 - 2017

Santuario San Rocco – Tolve (Potenza)



Il paese ha avuto origine nel X sec. ed è stato un centro longobardo. Ha mantenuto le caratteristiche tipiche di una fortezza con castello, torri e mura di cinta, che mantenne fino al 1500. In seguito fu occupata dai Normanni.

La Chiesa di San Nicola è stata edificata nel XII sec. e venne aperta al pubblico nei primi anni del Settecento. E’ in stile romanico e ha l’interno a tre navate in cui è conservata la statua cinquecentesca di San Rocco, Santo Patrono.

I festeggiamenti iniziano con la prima festa del 16 agosto, richiamando quelli che i tolvesi definiscono “pellegrini della marina”, in passato, infatti, accorrevano in questa data soprattutto i contadini provenienti dai paesi della pianura sottostante dove la mietitura era già terminata.

Continua, anche se in maniera molto minore, la vecchia pratica devozionale di portare al santuario i propri bambini indossando il costume tipico del Santo, come tributo e ringraziamento per grazia chiesta o ottenuta.

La statua lignea, custodita nel Santuario, per l’occasione viene “vestita” con tutto l’oro del tesoro di San Rocco costituito da un numero immenso di catenine d’oro, medaglie, orologi, bracciali, collane, penne ed anelli donati al santo.

Le stime più attendibili dicono che l’oro ammonti a circa un milione di euro

Lascia un commento...