22 - 07 - 2017

Oratorio di Sant’Eufrosino – Greve in Chianti (Firenze)



Eufrosino, originario della Cappadocia, fu uno degli evangelizzatori del Chianti.

Sul luogo della sua sepoltura fu costruito un oratorio, meta di pellegrinaggi legati al culto di una sorgente dotata di poteri taumaturgici.

L’Oratorio di Sant’ Eufrosino, presenta una struttura risalente al XV sec., con tetto a capanna con volte a crociera ad unica navata chiusa.

Nella parete di fondo del presbiterio si trova un monumento funebre gotico che conteneva i resti di Sant’Eufrosino e che conserva un affresco trecentesco raffigurante “Santa Caterina”.

Il vescovo giacente in terracotta dipinta del Seicento era in origine collocato nell’arca funebre. La piccola cappella esterna della sacra fonte, custodisce un altare in pietra serena del XII sec., oltre a tracce di affreschi quattrocenteschi.

Lascia un commento...