21 - 07 - 2017

Santuario Madonna della Neve – Greve in Chianti (Firenze)



Situata all’incrocio delle strade che collegavano Firenze a Siena e il Valdarno Superiore alla Valdelsa, Greve si sviluppò fin dal XIII sec. come “mercatale” dei principali castelli della zona.

Il Santuario Madonna della Neve risale alla metà del 1600, ma si dice che sia ben più vecchia tanto che un cartone di Leonardo esposto agli Uffizi, la raffigura.

Del resto la chiesa faceva parte della famiglia Guicciardini proprietari all’epoca di Villa Vignamaggio, dimora della Monna Lisa.

Eretta nel 1632, l’edificio è circondato da un ampio giardino e da una loggia.

Oggi è di proprietà privata. Presenta il tipico impianto barocco ad unica navata con portico esterno. All’interno gli altari sono decorati da tele seicentesche, fra cui una “Madonna col Bambino e San Francesco” di artista prossimo al Curradi, e una “Sacra famiglia con San Giovanni e Sant’Elisabetta”, di un pittore fiorentino della metà del secolo.

Lascia un commento...