11 - 12 - 2017

Santuario Madonna di Rugiano – Rufina (Firenze)



La chiesa, documentata in un breve papale del 1103, fu completamente restaurata nel 1926 e liberata dalle aggiunte barocche con lo scopo di recuperare le originarie strutture romaniche.

In quell’occasione furono completamente ricostruiti il portale d’ingresso, il grande rosone circolare soprastante e la parte superiore della torre campanaria.

L’interno, a tre navate e quattro campate coperte da capriate a vista, è concluso da una tribuna a tre absidi, particolarità architettonica raramente riscontrabile nelle chiese del territorio fiorentino.

All’interno si conserva una tavola, proveniente dall’oratorio di Santa Maria a Rugiano, la cui stesura originaria è databile agli inizi del Trecento.

Lascia un commento...