24 - 10 - 2017

Santuario Maria SS. della Misericordia – Fontanarosa (Avellino)



Il Santuario Maria SS. Della Misericordia è una piccola chiesetta, eretta nei pressi di in un pozzo, come luogo del ritrovamento di una miracolosa statua della Madonna.

E’ questa la descrizione del popolo, circa l’origine della chiesa della Madonna delle Misericordia. Tra il 1700 ed il 1731, furono fatti altri lavori, in questo periodo fu eseguita la modifica più radicale alla chiesa, fu aperto l’attuale ingresso principale con il suo maestoso portale in pietra.

Durante questi lavori fu costruito l’abside ( 1710 ) ed il coro. All’inizio del 1900 la chiesa fu decorata in ogni sua parte da vari artisti provenienti da Napoli, e ad Arnaldo De Lisio, giovane dell’accademia delle belle arti, si devono la decorazione di tutte le tele del soffitto, nonchè i vari affreschi sulle pareti della navata centrale. La chiesa si presenta a tre navate, con 6 altari posti nelle navate laterali, e uno centrale (l’altare maggiore ) posto nello spazio del coro.

Grande importanza assume nella chiesa la statua della Madonna Della Misericordia, scultura appartenente al periodo medievale che alcuni storici ritengono risalga al X – XI sec. Per tutti i fedeli è un’ immagine misteriosa e miracolosa, per questo motivo non viene mai rimossa dalla nicchia in cui è custodita, né portata in processione.

All’interno troviamo diverse opere, quali statue lignee dorate di San Biagio, della Madonna (XII secolo) e di S. Antonio, un altare ligneo, le belle colonne della cantoria in marmo cipollino, delle tele del XVIII secolo.

Lascia un commento...