24 - 07 - 2017

Santuario S.Maria dell’Abbondanza – Marzano di Nola (Avellino)



Sul portale di pietra del Santuario S.Maria dell’Abbondanza è scolpita una data: 1453.

Allora, l’edificio sacro, era costituito da una piccola cappella, l’attuale sacrestia, poi della cappella del trono e successivamente dall’unica navata dell’attuale santuario.

La data potrebbe essere stata riportata a testimonianza dall’antico luogo di culto.
L’inizio della storia del santuario e’ incerta.

Il santuario fu devastato da un incendio il 16 febbraio 1830.
Al santuario si accede salendo un ampio scalone a due rampe; la navata e’ arricchita da stucchi e tele e nel fondo,nel catino absidale vi è un tempietto del 1818, con la statua della venerata Madonna dell’Abbondanza.
Sulle pareti della navata, nella parte inferiore, gli scanni della congrega arricchiti da un prezioso trono del priore (rubati nel 2000), nella parte superiore vi sono 10 tele con episodi della vita di Maria.
Nella sagrestia e nella cappella laterale si conservano artistici e storici ex voto ed il quadro originale della Madonna.
Sono da menzionare le grotte funerarie, sotto il pavimento ed all’esterno del santuario e le due tombe di nobili ecclesiastici marzanesi, che sono poste nel transetto del santuario.

Lascia un commento...