21 - 10 - 2017

Santuario Santissima Annunziata (Firenze)



Il più famoso ed importante Santuario mariano fiorentino, universalmente noto, è quello della “Santissima Annunziata”. Secondo la leggenda di fondazione l’immagine della Vergine Annunziata, posta nel tempietto marmoreo interno, vero e proprio cuore del Santuario, non sarebbe dipinta da mano d’uomo ma dipinta nel 1252 da un intervento divino, poiché il pittore Bartolomeo che doveva realizzarla non riusciva a dipingere il volto della Madonna. Mentre dormiva, una mano d’Angelo completò il dipinto.

La raffigurazione della “Madonna Annunziata” è un affresco che presenta la stanza della Vergine, Maria e l’ Angelo. . La struttura attuale prese forma fra il 1444 e il 1477, quando venne iniziata per mano di Michelozzo la tribuna con le cappelle disposte a corona, poi completata da Leon Battista Alberti.

Dal portico si accede al chiostro antistante la chiesa, detto dei Voti, perché vi furono esposti nel corso dei secoli quadretti votivi e statue di cera decorate con preziosi ornamenti.

 Ora il chiostro è soprattutto famoso per i pregevoli affreschi che decorano le pareti. Grande da sempre è la partecipazione alle celebrazioni mariane che si svolgono in questo Santuario; e davvero solenne è la festa che vi si celebra il 25 Marzo, con il coinvolgimento corale di tutta la Città di Firenze.

Lascia un commento...