19 - 10 - 2017

Santuario SS. Annunziata – Prata di Principato Ultra (Avellino)



Il Santuario SS. Annunziata, sorge isolata su un pianoro e costituisce un complesso religioso di notevole interesse storico ed archeologico, in quanto venne eretta nell’alto-medioevo in un’area occupata da catacombe d’età paleocristiana e dai resti di una necropoli pagana.

Nel 1673 il complesso religioso fu descritto da un inviato del Sacro Regio Consiglio, documento che costituisce la più remota testimonianza rinvenuta sulla particolare devozione della popolazione per la SS. Annunziata.

Nel 1876, il ripetersi di avvenimenti miracolosi indusse Papa Pio IX ad aggregare la chiesa di Prata all’arcibasilica Lateranense di Roma con la concessione di privilegi ed indulgenze.

L’edificio è a una navata, con l’altare del settecentesco gruppo ligneo dell’Annunciazione.

Racchiuso tra la basilica e l’edificio della Casa del Pellegrino è un giardino con avanzi di materiali d’epoca romana (capitelli e colonne frammentarie), dove vi è l’accesso alla cripta dell’Annunziata e una scala che conduce ad una cavità detta la grotta dell’Angelo.

SS. Annunziata-Basilica antica

 

Lascia un commento...