25 - 07 - 2017

Santuario Madonna dei Remedi – Abbadia S.Salvatore (Siena)



Fu eretta come cappella nel 1602, al posto di un tabernacolo distrutto nel 1561.
Solo ai primo del ‘900, con la tamponatura del grande arco, è stata trasformata in chiesa vera e propria. All’interno si trovano alcuni affreschi realizzati da Francesco e dal figlio Giuseppe Nicola Nasini: nella cappella di destra, le Sante Cecilia e Barbara, Agnese, Margherita
in quella di sinistra, Sant’Agata, Santa Lucia, i Miracoli di Sant’Antonio da Padova.
Sulla volta, la Gloria del Santo.
Sulle pareti Storie di Giuseppe.
SuFu eretta come cappella nel 1602, al posto di un tabernacolo distrutto nel 1561.
Solo ai primo del ‘900, con la tamponatura del grande arco, è stata trasformata in chiesa vera e propria.

All’interno si trovano alcuni affreschi realizzati da Francesco e dal figlio Giuseppe Nicola Nasini: nella cappella di destra, le Sante Cecilia e Barbara, Agnese, Margherita; in quella di sinistra, Sant’Agata, Santa Lucia, i Miracoli di Sant’Antonio da Padova.
Sulla volta, la Gloria del Santo.
Sulle pareti Storie lle pareti l’Angelo annunciante e la Vergine annunciata oltre ai Santi Pietro e Sebastiano, Paolo e Rocco, Michele e Raffaele, Francesco e Marco.
Sull’altare maggiore è collocata una Madonna col Bambino del primo Cinquecento.

Lascia un commento...