29 - 03 - 2017

Santuario Madonna del Desco – Piombino (Livorno)



Poco si è tramandato della storia della Cappella della Madonna della Neve, comunemente detta del Desco, salvo che essa esisteva nel Quattrocento.

La prima notizia documentaria della cappella risale al 1499. I locali annessi vennero temporaneamente ridotti a lazzaretto nel Seicento ed era meta di pellegrinaggi anche in tempi abbastanza recenti, in quanto vi si venerava appunto la “Madonna del Desco”, oggi dispersa.

Sembra inoltre che in seno alla Cappella si formasse un Convento di Frati Cappuccini verso il 1610. La Cappella assolse temporaneamente le funzioni parrocchiali, in attesa della costruzione della vicina Chiesa di Santa Maria della Neve.

Nel 1925 la volta fu decorata da Luigi Arcangeli, che realizzava nello stesso anno anche la pala d’altare in stile tardo gotico.Attualmente vi risiede una piccola Comunità di Suore di vita contemplativa: le “Suore Missionarie della Carità”, di Madre Teresa di Calcutta.

Lascia un commento...