19 - 01 - 2017

Santuario S.Maria al Prato – Radda in Chianti (Siena)



La Chiesa di Santa Maria in Prato risale all’XI secolo, ma fu successivamente adibita ad oratorio e quindi, nel XVII secolo, a sede di convento francescano.

Le originarie forme romaniche possono essere ancora individuate nel paramento murario a filaretto della facciata a capanna, preceduta da un portico, aggiunto, così come il transetto, nel corso del Settecento a seguito del passaggio della chiesa ai Francescani.

All’interno si trova una tavola del fiorentino Neri di Bicci raffigurante la Madonna col Bambino tra i Santi Nicola di Bari, Giovanni Battista, la Maddalena e Antonio abate, commissionata nel 1474 dal fiorentino Mariotto Gondi e dal bastiere raddese Niccolò di Goro.

Nella chiesa e nei locali del convento ha sede il Museo d’arte sacra del Chianti.

Lascia un commento...